Idee e progetti per le nostre montagne

Il soccorso a pagamento educa alla prevenzione

fonte : Mount Live

La Legge Reasta (Rete Escursionistica Alpinistica Torrentistica Abruzzese) è stata approvata martedì 13 Dicembre 2016 dal sovrano Consiglio Regionale.

A promuovere il progetto legislativo la competente commissione in Regione, quella dell’Ambiente, su proposta del Maestro di Sci e Maestro di Escursionismo Paolo De Luca di Pietracamela (Te) che lanciò l’idea due anni fa sostenuto da numerosi tavoli di concertazione allargati con Guide Alpine, Maestri di Sci, soccorritori militari, civili ed esperti del settore.

Paolo, anche per la sua personale esperienza di vita in ambiente montano (è nato e cresciuto a Pietracamela –Te- sul Gran Sasso) è uno dei consulenti che la regione Abruzzo ha interpellato per la stesura della legge.

PERCHE’ LA LEGGE REASTA?

Per creare un deterrente in grado di limitare le imprudenze in montagna ; questo perché le operazioni di soccorso alpino, oltre ad impegnare mezzi ed uomini, mettendone a rischio la vita, sono un costo a carico della collettività. Un dato su tutti: un minuto di volo di un elicottero medicalizzato arriva a costare oltre 300 euro. Quindi mi sono chiesto: perché non introdurre una sanzione pecuniaria per cercare di arginare l’imprudenza in montagna con l’intento di salvare giovani vite umane?

continua a leggere sul sito


Commenti

commenti